Home · _TOPICS · Le nostre Case · _DDOWNLOADS · _WEBLINKS   
ROG Prov C N
· Home
· Archivio articoli
· Articoli odierni
· Cerca
· Contattaci
· Documenti
· Le nostre CASE
· Sondaggi
· Stampa Articoli
· Top 10
· Utente Registrato
· Web Links

Cerca



PROGRAMMA AUDIOVISIVO




Spunti di riflessione
e approfondimento
sulla "Parola"
nel giorno del Signore


Scegli la puntata:
ARCHIVIO FINO AL 28/08/2016


PUNTATE DAL 04/09/2016


QUMRAN




Maranatha




LODI MATTUTINE e VESPRI su




CLICCANDO QUI
tutti i giorni potrai seguire le nostre produzioni:

alle ore 7.10
le lodi mattutine;

alle ore 18.15
i vespri.


Auguri: SEDE DELLA PROVINCIA. INVITO PER UNA GIORNATA CELEBRATIVA PER IL 60° DI GIUBILEO SACERDOTALE DEI PADRI ANTONIO CHIRULLI E RICCARDO PIGNATELLI
Postato da sananani il Lunedì, 16 luglio @ 11:50:31 CEST

In occasione del 60° Anniversario di Ordinazione Sacerdotale dei Padri Riccardo Pignatelli e Antonio Chirulli riportiamo parte della lettera del 12 luglio 2018 inviata dal Padre Provinciale alla Circoscrizione Rogazionista S. Antonio.


"Carissimi Confratelli tutti e Padri Antonio e Riccardo in particolare,

domani 13 luglio 2018 vivremo la gioiosa ricorrenza di questo 60° Giubileo di Sacerdozio, e mi è davvero caro rivolgere un pensiero augurale ricco di affetto e di speranza. Carissimi Padre Antonio e Padre Riccardo, il momento che celebrate è certamente un grande evento di grazia per la vostra vita di presbiteri rogazionisti, ma è un evento che parla a tutti.
Questo Giubileo parla innanzitutto a voi, cari Padri Antonio e Riccardo, e vi dice che il Signore vi ha voluto veramente bene e vi ha concesso sazietà di giorni e di grazia per gustare e comprendere sempre più il dono e il mistero del sacerdozio che abita dentro di voi. Questo Giubileo parla alla Chiesa e ci dice che, nonostante tutto e nonostante le asperità del cammino, il Signore è rimasto fedele ed ha operato meraviglie nella vita di chi vi ha incontrato in questi 60 anni di sacerdozio.
Questo Giubileo parla alla Congregazione che rende grazie oggi al Padrone della messe per tutta la fatica apostolica da voi vissuta nella messe del mondo, soprattutto in terra di missione dove entrambi avete speso le vostre energie migliori.
Questo Giubileo parla infine alla Provincia e ci spinge a guardare ad un orizzonte di speranza, perché nonostante i problemi e le lentezze, il Signore non abbandona la nostra storia. (...)
Grazie a voi, credo che la Provincia intera possa contemplare la gratuità del dono della vocazione sacerdotale che il Signore vi ha elargito, l’inesauribile suo amore nei misteri celebrati, il perdono ricevuto dalla libera grazia di Dio e quello concesso dal vostro cuore misericordioso. Continuiamo a vivere il dono del sacerdozio con crescente fedeltà a Cristo nella Chiesa e verso i fratelli, secondo il nostro stile peculiare e negli interessi del Suo Cuore.
Viviamo questo dono in profonda gratitudine e nella certezza che la Provvidenza continua a premiarci oltre ogni nostro merito, soprattutto se restiamo fedeli operai della Messe. (...) Cari Confratelli, cari Padri oggi festeggiati, grazie per la vostra fedeltà, per il dono della vostra vita, spesa al servizio della Chiesa e della Congregazione nella messe sconfinata del mondo.
Possa il Pastore supremo ricompensarvi di serenità e pazienza in questo tempo di vecchiaia in cui raccogliete i frutti del vostro ministero. La Santa Vergine a cui ci affidiamo con totale disponibilità e il Buon Pastore che non ci abbandona e rende sempre feconde le nostre giornate, rendano fruttuoso il nostro patire anche quando sentiamo che il nostro agire è difficoltoso e stanco."

Padre Gaetano Lo Russo RCI

Clicca qui per scaricare la lettera del Padre Provinciale


=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 128 letture.

Auguri: SEDE DELLA PROVINCIA. OTTANTESIMO ANNIVERSARIO DI FONDAZIONE DELLA RIVISTA ''ROGATE ERGO''
Postato da sananani il Venerdì, 26 gennaio @ 22:04:45 CET

Riportiamo il testo della lettera con cui il P. Generale dei Rogazionisti dà notizia del lieto evento.

"In questa ricorrenza dell'80mo anniversario della fondazione della rivista Rogate Ergo disidero, assieme a Lei, a codesta Comunità e alla Provincia Sant'Antonio, a nome della Congregazione, ringraziare i nostri Divini Superiori, per il dono di questa rivista che durante questi anni, attraverso tanti confratelli e persone vicine alla nostra Famiglia Religiosa, ha saputo dare voce al carisma che ci caratterizza, il Rogate.
Un ringraziamento particolare va a quanti hanno operato con zelo e intelligenza in questo apostolato e a chi oggi la dirige, con l'esperienza di molti anni, P. Vito Magno.
Ci rallegriamo nel rilevare che la rivista incontra nella Chiesa italiana il giusto riconoscimento e apprezzamento. Anche per questo dobbiamo ringraziare il Signore che ci accompagna con i suoi doni ma, nello stesso tempo, sentiamo il bisogno di guardare avanti e avvertire l'esigenza di dare nuovo impulso alla rivista, che ha bisogno di una migliore organizzazione e di un adeguato humus culturale perché essa possa ulteriormente qualificarsi ed essere maggiormente diffusa nella Chiesa. Ricordiamo bene che il Rogate, secondo l'insegnamento e l'esempio del nostro santo Fondatore, si attende da noi di essere vissuto nella preghiera, tradotto nella vita come buoni operai ed essere diffuso nel Popolo di Dio.
Con questo fervido augurio saluto cordialmente nel Signore".

P. Bruno Rampazzo, R C.J.

=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 299 letture.

Auguri: SEDE DELLA PROVINCIA. AUGURI PADRE GAETANO!
Postato da mado il Venerdì, 21 luglio @ 14:52:24 CEST

Rivolgiamo gli auguri più cari al nostro Padre Provinciale, P. Gaetano Lo Russo, in questo 21 luglio in cui compie 58 anni e invochiamo dal Signore per lui, la grazia dello Spirito Santo nel ministero che egli svolge a favore di ognuno di noi. Tanti auguri P.Gaetano...e ad multos annos! Nel mese di agosto, il nostro P.Provinciale festeggia anche il suo onomastico nella memoria del grande San Gaetano da Thiene, il 7 agosto, e il 30° anniversario di ordinazione sacerdotale il 1° di agosto. Auguri Padre Provinciale!

=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 466 letture.

Auguri: PADOVA. SEDE DELLA PROVINCIA. MESSAGGIO AUGURALE DEL P. PROVINCIALE PER IL S.NATALE
Postato da mado il Giovedì, 15 dicembre @ 10:46:13 CET

Abita in mezzo a noi!
Confratelli amati e carissimi eccoci di nuovo a Natale. La festa più bella, come diceva S. Francesco o quella che ci consente l’intelligibilità di Dio, come apprendiamo dalla teologia agostiniana. Quanto è vero! Dio si rivela a noi, si fa presente, si mette accanto a ognuno di noi e con noi decide di vivere. Siamo quindi in Dio perché Dio è con noi. Nonostante i ritmi della nostra vita spesso tentino di dominarci, predisponiamoci ad accogliere il grande e silente atteggiamento di Maria che "conservava nel cuore tutto quanto accadeva" attorno a Gesù. Maria ci dimostra che il Santo Natale ci può cambiare se lo viviamo in modo adeguato e nello scenario misterioso proposto dal libro della Sapienza per il quale “un profondo silenzio avvolgeva tutte le cose, e la notte era a metà del suo rapido corso". Il mondo intero ha delle giuste attese allo scadere di ogni Natale, nondimeno Dio si chiede quale sia l’attesa nel tempo del Suo arrivo. Che cosa può attendersi chi dopo averci amati con la creazione, ci ha amati ancor più efficacemente con la redenzione? Che cosa restituire dopo questo movimento in discesa a un Dio che sceglie la kenosi come chiave di interpretazione del suo vivere in mezzo a noi; a un Dio che esce da se stesso per venire in mezzo a noi? segue all'interno …

=> (Leggi Tutto... | 4206 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 588 letture.

Auguri: CRACOVIA. GLI AUGURI DI PASQUA DEL P. PROVINCIALE
Postato da mado il Domenica, 29 marzo @ 12:46:40 CEST

Carissimi Confratelli, sento il piacere e il dovere di scrivervi oggi, Domenica delle Palme e da qui, Cracovia, un pensiero augurale per la Pasqua ormai prossima.
Una Pasqua speciale perché ci offre la spunto della Resurrezione e della ripresa proprio oggi che concludiamo il giro della Visita Canonica in tutte le nostre comunità costituite; e quindi una Pasqua che prenderà un significato particolare alla luce di questa esperienza appena conclusa.
Abbiamo davanti a noi una Provincia solida e piena di speranze come solide e piene di speranze sono le persone che la compongono. È anche fuori di dubbio che molti tra di noi avvertono il peso degli anni o dei diversi disagi, ma dal calendario liturgico, dopo le pesanti suggestioni delle ferite e delle sofferenze di Cristo, tutti pregustiamo la forza prorompente che sposta la pietra tombale e ci lascia ammirare il Risorto stagliarsi nelle sue candide vesti.
Sembrerà banale affidare anche ognuno di noi a questo dinamismo del mistero cristiano dell'alternanza morte—vita, ma se abbiamo fede dopo ogni sofferenza, ogni ferita, ogni crocifissione, possiamo anche noi tentare di innestarci nella gioia della Resurrezione. Ne abbiamo bisogno tutti. Uno per uno. Le nostre comunità. L'intera Provincia.
Nel solco che il Cristo risorto traccia oggi davanti a noi possiamo mettere a dimora il seme di una vera ripartenza. Ce la faremo? Non sappiamo, anche perché il bilancio susseguente a questa Vista Canonica appena conclusa non è dissimile dalla vicenda terrena del Salvatore. Ci sono i giorni della gloria e quelli del fango, il successo dei miracoli riusciti e il sospetto per chi li compie, l'accogliente casa di Betania e le austere mura del Pretorio, la dolce compunzione di Maria e il terribile tradimento dell'apostolo. Memori di questi istanti cristallizzati e presenti nella nostra storia siamo chiamati a modellarci sull'esempio di Gesù e cioè ad andare e guardare oltre.
Un pensiero augurale va ai Confratelli che operano nei campi profughi cristiani di Iraq e Giordania e a tutti gli altri che hanno risposto all'invito di tentare nuovi sbocchi nelle diverse stazioni missionarie-vocazionali. Nessuno di loro si senta ai confini dell'impero, ma parte di un mandato apostolico che rende missionari loro che sono partiti e anche noi che siamo rimasti. Stanno tentando l'impossibile e hanno poco tempo a disposizione.
E se i grandi saggi ci ricordano che "ad impossibilia nemo tenetur", dobbiamo anche tenere presente che la Resurrezione interrompe la natura, neutralizza quella forza di gravità che abbatte i nostri sforzi e ci dà ragione per continuare a credere e costruire anche quando qualsiasi tentativo sembra ormai inutile. Risorgiamo in Cristo. Oggi e per sempre. Buona e Santa Pasqua a tutti.

=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 1366 letture.

Auguri: PADOVA. SEDE DELLA PROVINCIA. GLI AUGURI DI BUON NATALE DEL P. PROVINCIALE
Postato da mado il Martedì, 16 dicembre @ 21:16:07 CET

Carissimi tutti, sono a voi per ricordarci che si approssima la notte che porta il presagio di un giorno nuovo e quando tutto sembra buio, inutile e indefinito, viene il mattino di Betlemme e dalla semplicità di una mangiatoia si allunga sull’orizzonte il riflesso di una fioca luce che rinfranca i cuori, muove le coscienze, incoraggia gli incerti. E quando anche la natura notò che non poteva evitare il tramonto del sole, l'appassirsi dei fiori e la tristezza dei bambini maltrattati, chiese al buon Dio di essere aiutata. E fu così che sulla grotta spuntò la stella della Grazia. Quindi raccolti nel calore della nascita del Bambino Gesù troviamo uniti la tenera e serena forza che ci consente di guardare il mondo attraverso l’incanto di Betlemme e inauguri in tutti noi un lungo giorno di luce che possa trasformare in sicura speranza ogni sconcertante disperazione e in divina gioia ogni umana tristezza. Che la nascita di Gesù il Cristo sia la rinascita di ognuno di noi e di ogni persona chiamata a vivere questo incipiente 2015 nel segno della buona volontà. Buon Natale di amore e di grazia! E un augurio speciale ai Confratelli più lontani e che operano nelle nostre stazioni missionarie-vocazionali in Giordania, Germania, Portogallo, Israele, Colombia, Inghilterra a cui auguro di cuore Merry Christmas & Happy New Year / Prejeme Vam Vesele Vanoce a stastny Novy Rok / Feliz Navidad y Año Nuevo / Froehliche Weihnachten und ein gluckliches Neues Jahr!/ Wesolych Swiat Bozego Narodzenia / Boas Festas e um feliz Ano Novo.

=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 1314 letture.

Auguri: PADOVA. SEDE DELLA PROVINCIA. ANNIVERSARIO DI ORDINAZIONE DEL P. PROVINCIALE
Postato da mado il Venerdì, 01 agosto @ 19:50:32 CEST

Oggi, 1 Agosto 2014, tutto il Consiglio Provinciale e la comunità di Padova si è unita in fraternità per fare memoria dell'Ordinazione presbiterale del Superiore Provinciale P. Gaetano Lo Russo. Con la celebrazione dell'Eucaristia abbiamo ringraziato il Signore del gran dono del Sacerdozio, con l'agape fraterna abbiamo testimoniato la carità fraterna che ci lega a Lui. Il Padre celeste da cui discende ogni dono prezioso continui ad effondere sul Padre Provinciale il suo Santo Spirito e nel suo cuore trovi spazio la consolazione per l'affetto dei suoi confratelli.

=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 1189 letture.

Auguri: PADOVA. DON ANDREA ZANCHETTA NOVELLO SACERDOTE
Postato da mado il Martedì, 03 giugno @ 11:34:17 CEST

La Pentecoste 2014 sarà una vera pentecoste per la diocesi di di Padova. La comunità cristiana avrà otto nuovi presbiteri. Fra loro anche Zanchetta Andrea nipote di P. Tiziano Pegoraro. Alla gioia che l'ordinazione presbiterale comporta si associa la responsabilità della preghiera, perché al dono del sacerdozio ministeriale corrisponda la generosità del servizio pastorale. Per Andrea si tratta di una chiamata, che lo ha interpellato in età matura dopo aver conseguito il dottorato in urbanistica, esercitato la professione e proposto dei corsi all'università di Venezia. Verificata la chiamata al sacerdozio, ha iniziato il suo percorso di formazione all'età di 33 anni presso il seminario diocesano di Padova. Dedicatosi fin da giovanissimo alla formazione dei ragazzi e dei giovani nel cammino dell'Azione Cattolica, ha acquistato una particolare sensibilità per il mondo giovanile. Con la grazia del sacerdozio saprà incrementare la sua disponibilità ed esperienza per la crescita di quanti gli sono affidati nel ministero presbiterale.

=> (Leggi Tutto... | Voto: 5) 1637 letture.

Auguri: SEDE DELLA PROVINCIA. MESSAGGIO DEL SUPERIORE PROVINCIALE PER GLI AUGURI PASQUALI ALLE COMUNITA' DELLA PROVINCIA
Postato da mado il Lunedì, 14 aprile @ 22:55:02 CEST

Il Superiore provinciale, Padre Gaetano Lo Russo, ha inviato ai confratelli delle comunità della Provincia un MESSAGGIO di AUGURI per la Santa Pasqua, facendo una breve riflessione sulle parole di Gv 20,2 " ... non sappiamo dove lo hanno posto". Ha invitato i confratelli a non rimanere smarriti e nel dubbio di fronte al dramma della morte, ma ad affrontarlo, perchè "ogni dramma non si risolve restandoci dentro. Occorre aggredirlo con la determinazione che recuperiamo nella santa giornata di Pasqua, quando ricorre la certezza della conquista contro ogni sconfitta e crisi". Pertanto "auguri a tutti i confratelli e agli amici che condividono il nostro cammino. Possiamo anche accettare l'inevitabile dramma della nostra stanchezza, della sfiducia, dell'età che avanza, della malattia, delle opere che non ci gratificano più. Dramma, ma per la carità di questa Pasqua, coltiviamo ogni giorno la speranza di una vittoria. Con i passi di cui siamo capaci, con quella umile determinazione che da servi inutili vogliamo porre in ogni angolo di mondo dove siamo chiamati in nome della evangelica rogazione". E conclude "se la Resurrezione è luce, il Signore ci accompagni illuminandoci ogni giorno. Da oggi che è Pasqua".

=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 1341 letture.

Auguri: PADOVA. P. SEBASTIANO DE BONI, DOTTORE IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE
Postato da mado il Martedì, 22 ottobre @ 13:59:29 CEST

Nella giornata di oggi, martedì 22 ottobre 2013, presso la Facoltà di Scienze della Formazione presso l'Università degli Studi di Padova, il nostro confratello, P. Sebastiano De Boni, ha conseguito il Dottorato in Programmazione e gestione dei servizi educativi, scolastici e formativi, difendendo la tesi “Scuola cattolica e qualità: l'istituto paritario Rogazionisti di Padova" . A questo importante traguardo erano presenti i genitori e la sorella di P. Sebastiano, alcuni confratelli, amici e conoscenti che si sono stretti al neo laureato per festeggiarlo e complimentarsi dell'ottimo lavoro svolto. Immancabile, come da tradizione patavina, il famoso PARIRO redatto in gran segreto e in incognito da varie persone. Da parte dell’intera Provincia ICN giungano le nostre congratulazioni a P. Sebastiano per il lavoro e contributo scientifico offerto al progresso della ricerca, sapendo che con questo ulteriore risultato egli saprà farne dono, attraverso la sua dedizione e missione, al bene della Provincia nel mondo scolastico. ... segue all'interno con photogallery

=> (Leggi Tutto... | 3165 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 1995 letture.

Auguri: ROMA. P. TIZIANO PEGORARO DOTTORE IN TEOLOGIA BIBLICA
Postato da mado il Venerdì, 04 ottobre @ 14:11:05 CEST

Nella giornata di giovedì 3 ottobre 2013, presso la Pontificia Università della Santa Croce in Roma, il nostro confratello, P. Tiziano Pegoraro, ha conseguito il Dottorato in Teologia, ottenendo la summa cum laude, difendendo la tesi riguardante la “Pericope di Mt. 9,35-10,1: analisi letteraria e prospettive teologiche” . A questo importante avvenimento erano presenti la mamma, alcuni fratelli e parenti di P. Tiziano, i confratelli P. Bruno Rampazzo, P. Greco, P. Shibu, P. Sijo e alcuni amici. Da parte dell’intera Provincia ICN giungano le nostre congratulazioni a P. Tiziano per il lavoro e contributo scientifico offerto al progresso della ricerca biblica e anche alla nostra Provincia.

=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 1319 letture.

Auguri: PADOVA. AD MULTOS ANNOS!!!
Postato da mado il Domenica, 29 settembre @ 16:58:46 CEST

Non c'era occasione propizia, oggi, domenica 29 settembre, giornata dedicata al seminario, nel celebrare la ricorrenza del 50° anniversario di Sacerdozio di P. Luca Gagliardi e P. Alberto Oselin, con tutta la comunità parrocchiale "Gesù Buon Pastore" di Padova. La celebrazione eucaristica, presieduta dal Parroco P. Giorgio Vito, attorniato dai confratelli della comunità, ha offerto l'opportunità di dare rilievo al dono che Dio fa alla comunità, attraverso il dono della vocazione. Il parroco, nella sua omelia, ripercorrendo a grandi linee il cammino vocazionale, religioso e missionario dei due confratelli, ha sottolineato il ruolo determinante della famiglia di origine e della comunità cristiana, chiamate ad essere nel tempo, palestra e luogo privilegiato di vocazioni per la Chiesa. Prima del termine della celebrazione eucaristica, arricchita dalla presenza della corale parrocchiale, è stato letto il MESSAGGIO augurale del P. Provinciale, P. Gaetano Lo Russo, indirizzato al P. Luca Gagliardi. Presenti alla celebrazione alcuni parenti del P. Alberto Oselin. La festa è proseguita con il pranzo in Istituto nella quale abbiamo festeggiato anche Fr. Michele Nettis, nel giorno del suo onomastico ... segue all'interno con photogallery

=> (Leggi Tutto... | 7768 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 1997 letture.

Auguri: ASSISI. Ri-Cominciare Città Dei Giovani Onlus
Postato da giov il Venerdì, 18 gennaio @ 17:24:00 CET

Giornata storica ieri ad Assisi. Nella sala della della Conciliazione nel Comune di Assisi, alla presenza di tre Assessori del Comune, dei Funzionari di Unicredit Spa e di presidi delle scuole del territorio di è tenuta la Conferenza Stampa per la presentazione del progetto "Ri-cominciare" di Città dei Giovani Onlus. Il progetto prevede l'avvio di una scuola web, di corsi di potenziamento didattico pomeridiano, di un laboratorio di crete e di un orto sinergico. Il finanziamento di Unicredit è stato di € 35 mila. Link al video
=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 914 letture.

Auguri: TREZZANO SUL NAVIGLIO. L’ASSOCAZIONE FAMIGLIE ROG COMPIE 30 ANNI.
Postato da mado il Lunedì, 23 aprile @ 22:13:33 CEST

"Il 19 Aprile 1982, in occasione di un Pellegrinaggio Vocazionale in Terra Santa, Padre Nicola Bollino, Sacerdote Rogazionista, proponeva alla coppia Anna e Michele Giaracuni, da oltre due anni a conoscenza del Carisma del Rogate, di emettere le promesse di povertà, castità, obbedienza secondo il loro stato matrimoniale e di zelare il divino Comando del Cuore di Gesù.. Avveniva così, sul Sepolcro di Gesù, la nascita della “Famiglia ROG”. Il passo di Luca 10.1 “e li mandò a due a due...” illuminò poi ulteriormente: sembrava che il Signore attraverso un nuovo mandato facesse capire che era giunto il tempo di trasmettere ad altre coppie e famiglie il Carisma del Rogate". ... segue all'interno con photogallery

=> (Leggi Tutto... | 3705 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 1743 letture.

Auguri: PADOVA. SEDE DELLA PROVINCIA. AUGURI PASQUALI 2012
Postato da mado il Domenica, 25 marzo @ 20:19:49 CEST

Carissimi, è ormai prossima la Pasqua del Signore, al termine di un cammino quaresimale che è stato un invito per tutti noi ad una conversione del cuore e al rinnovamento della vita. L'attenzione di tutta la Chiesa è ora rivolta a Cristo Risorto, a riflettere sulla sua passione e risurrezione, e alla luce di questi misteri leggere, meditare, interpretare tutta la storia e il nostro particolare vissuto. Con queste parole inizia l’augurio pasquale che il P. Provinciale ha voluto inviare a tutte le comunità religiose rogazioniste della provincia ICN e ai superiori maggiori delle proprie Circoscrizioni. L’ AUGURIO pone inoltre l’accento a riscoprire gli impegni assunti nella vita consacrata ed a saperli attuare in un contesto dove incertezze culturali e sociali sono all’ordine del giorno, per essere annunciatori della novità della creazione nuova, nata dalla risurrezione del Signore Gesù Cristo.

=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 1097 letture.

Le nostre Case


00 PROVINCIA Italia Centro Nord


01 Ankawa - Iraq


02 Cracovia


03 Desenzano


04 Ferrara


05 Firenze


06 Manizales - Colombia


07 Morlupo


08 Palazzo di Assisi


09 Padova


10 Roma Istituto


11 ROMA Parrocchia Circ. Appia


12 ROMA Massimina


12 ROMA Parrocchia P.zza Asti


12 San Cesareo


15  Trezzano Sul Naviglio


16 Tarragona


17 Varsavia


alt KodRed Design  
*
Web site engine code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.130 Secondi