Home · _TOPICS · Le nostre Case · _DDOWNLOADS · _WEBLINKS   
ROG Prov C N
· Home
· Archivio articoli
· Articoli odierni
· Cerca
· Contattaci
· Documenti
· Le nostre CASE
· Sondaggi
· Stampa Articoli
· Top 10
· Utente Registrato
· Web Links

Cerca



PROGRAMMA AUDIOVISIVO




Spunti di riflessione
e approfondimento
sulla "Parola"
nel giorno del Signore


Scegli la puntata:
ARCHIVIO FINO AL 28/08/2016


PUNTATE DAL 04/09/2016


QUMRAN




Maranatha




LODI MATTUTINE e VESPRI su




CLICCANDO QUI
tutti i giorni potrai seguire le nostre produzioni:

alle ore 7.10
le lodi mattutine;

alle ore 18.15
i vespri.


Attualità: SEDE DELLA PROVINCIA. CONCLUSO L'ERA SUMMER CAMP 2018
Postato da sananani il Domenica, 12 agosto @ 19:32:17 CEST

Abbiamo concluso oggi qui a Lignano in pace e serenità il terzo appuntamento dell'ERA Summer Camp a cui hanno partecipato un centinaio di persone che hanno goduto di giornate di sole, distensione e meditazione. Nell'incontro conclusivo di ieri pomeriggio sono stati presentati gli argomenti che saranno alla base dei nostri incontri mensili. Li riportiamo qui di seguito per eventuali interessati:

- Dall'empatia alla tenerezza. Viaggio di sola andata.
- Solitudine e distanziamento. Per trovarsi dove?
- Dallo smarrimento alla determinazione. Quando il dubbio alimenta la fede.
- Predestinazione e rigenerazione cosmica. Avremo un ritorno?
- Libertà, responsabilità, disciplina. Il ruolo di un cristiano oggi.
- Figli adolescenti. Passi preliminari per superare il loro disinteresse e il nostro disimpegno.
- Autostima e amore al prossimo. Rileggere il Vangelo evitando i sensi unici.
- Liturgia, devozione e meditazione. Quando la preghiera diventa terapeutica.
- Coscienza cristiana e stile di vita. Collisione o consonanza?
- Leggere le biografie. Un modo per vivere piu vite nella nostra unica vita.
- Accettazione, impegno, coinvolgimento. L'in più per una prassi di responsabilità.
- Spiritualità e performance intellettuale. I vantaggi di un'educarsi religiosamente.
- Suscitare nuove relazioni. Come disinserire il nostro interiore e invadente pilota automatico.
- Futura società. Nessuna integrazione senza una conquista identitaria.
-L'arte dell'ascolto e del silenzio per renderci persone autentiche, libere e forti.


Tra qualche settimana renderemo noto il calendario degli appuntamenti. Alla prossima!

Padre Gaetano Lo Russo RCI


(Segue all'interno photo gallery)

=> (Leggi Tutto... | 2646 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 139 letture.

Attualità: SEDE DELLA PROVINCIA. INIZIATIVE PER BAMBINI, GIOVANI E FAMIGLIE IN OCCASIONE DEI 30 ANNI DELL'ERA
Postato da sananani il Mercoledì, 01 agosto @ 10:19:54 CEST

Gratificati da un graditissimo messaggio augurale del Superiore Generale, P. Bruno Rampazzo, i giovani dell’ERA si ritrovano in questi giorni a celebrare il loro 30.mo anno di vita, essendo stati fondati nel lontano 1988 a Monaco di Baviera.

Per l’occasione gli associati stanno vivendo 3 settimane di intense attività spirituali, culturali e ludiche. La prima settimana si è celebrata in Croazia dall'8 al 15 luglio condotta da P. Gianni Sanavio, la seconda è appena cominciata in montagna ai Piani di Luzza in provincia di Belluno dove i giovani sono seguiti per il loro 30mo Meeting da P. Reanto Spallone, e la terza si terrà del 5 all’11 agosto a Lignano Sabbiadoro dove saranno presenti P. Matteo Fogliata, P. Stefan Danko e P. Gaetano Lo Russo.

I partecipanti a tutte e tre le settimane sono circa 300 e provengono da diversi paesi europei come è loro solito. Di grande incoraggiamento è risultato il Messaggio del P. generale che tra l’altro ha affermato: ”Il vostro è stato un lungo cammino rappresentato da attenzione pastorale, stimoli, richiami, e sempre mossi da un’indomita passione, vero motore di tutte le vostre iniziative sempre tese a offrire o aiutare chiunque a tracciare una rotta da seguire o a indicare un itinerario per raggiungere quel meraviglioso e inquieto pianeta che è la persona. E negli anni ci risulta che sono passati migliaia di giovani a frequentare attività e luoghi, occasioni e persone. Molti hanno trovato nei vostri incontri il compagno o la compagna di vita, altri si sono orientati per scelte speciali come quella di consacrarsi. Ricordo con soddisfazione che grazie all’ERA e al Centro Vocazionale di Assisi abbiamo oggi molti confratelli attivi nella nostra Congregazione e tanti altri giovani si sono consacrati in altre famiglie religiose o sacerdoti da anni all’opera in diversi angoli della terra. Degli oltre 500 giovani transitati dal nostro Centro di Assisi sappiamo che almeno una sessantina di loro oggi sono sacerdoti nella Chiesa”.

Durante queste attività estive l’Associazione nata nell'ambito della nostra Congregazione e quindi ispirata alla figura e l’opera di S. Annibale Maria Di Francia si è impegnata per continuare a diffondere in tutto il mondo la preghiera per le vocazioni e attivandovi per assistere ragazzi e adolescenti in stato di povertà o di abbandono. Tra l’altro l’Associazione è diventata in Repubblica Ceca il serbatoio di riferimento per le Famiglie Rog che grazie ai locali giovani ERA, oggi padri e madri di famiglia, si stanno gradualmente irradiando.

Ricordiamo che il principale obiettivo dell’Associazione è quello di avere a cuore la vocazione di ognuno e il vivere da cristiani consolidando un'Europa dei popoli sulla linea della grande eredità religiosa che abbiamo ricevuto e rafforzando così la nostra identità di civiltà dell'amore come voluto dal Vangelo.

Padre Gaetano Lo Russo RCI

CLICCA QUI PER SCARICARE IL MESSAGGIO DEL PADRE GENERALE DEI ROGAZIONISTI PER IL 30mo ANNIVERSARIO DELL'ERA

(SEGUE ALL'INTERNO CON PHOTO GALLERY DEL MEETING ERA A PIANI DI LUZZE)


=> (Leggi Tutto... | 5104 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 144 letture.

Attualità: SEDE DELLA PROVINCIA. DOMENICA 8 LUGLIO 2018. IL RICORDO DI SAN DEMETRIO NE’ VESTINI PER P. ANTONIO BARBANGELO
Postato da sananani il Domenica, 15 luglio @ 14:46:12 CEST

Il “Memorial” di P. Antonio Barbangelo è diventato un appuntamento annuale per i tanti sandemetrani, già suoi alunni, in particolare per i numerosi emigrati negli U.S.A e nel Noe Europa che in estate ritornano al loro paese natio.
Berio e Ezio, due figure storiche tra gli ex allievi di P. Antonio, hanno promosso un Comitato per ricordare “questo sacerdote rogazionista che con la sua semplicità e bontà ha saputo conquistarci tutti e per quello che ha significato per noi giovani e ragazzi d’allora “, ha dichiarato Gaudenzio Leonardis, ( Ezio), già Sindaco di San Demetrio N/V. nell’intervento dopo la S. Messa celebrata nel p.le dei PP. Rogazionisti.
E’ stato ricordato anche che con l’avvento dei Padri Rogazionisti e con l’opera di P. Antonio, il Palazzo Cappelli, che allora si trovava nelle medesime condizioni di oggi, ancora ferito dall’evento tellurico del terremoto dell’Aquila 2009, possa “risorgere”, e con l’auspicio che presto possa nuovamente diventare un’Istituzione Benefica per tutti i sandemetrani. All’evento di quest’anno hanno partecipato i rogazionisti P. Giovanni Bruno, sandemetrano, giunto in famiglia dagli USA e P. Renato Spallone, ultimo parroco rogazionista di San Demetrio Martire, proveniente da Roma Massimina i quali hanno concelebrato e partecipato al pranzo sociale con gli “Amici di P. Antonio” e famiglie al ristorante “La Casetta”.

Padre Renato Spallone


(Segue all'interno con photo gallery)

=> (Leggi Tutto... | 2300 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 102 letture.

Attualità: ROMA. MASSIMINA. NELLO STEMMA DI MONS. LEONARDO D’ASCENZO NUOVO ARCIVESCOVO DI TRANI-BARLETTA-BISCEGLIE IL MOTTO ROGAZIONISTA “MESSIS QUIDEM MULTA”
Postato da sananani il Mercoledì, 17 gennaio @ 11:44:57 CET

La Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie in festa accoglierà sabato 27 gennaio il suo nuovo Arcivescovo Mons. Leonardo D’Ascenzo, dopo aver vissuto “in trasferta” l’importante giornata della sua Ordinazione Episcopale, avuto luogo nel pomeriggio di Domenica 14 gennaio 2018 nel Palasport “Spartaco Bandinelli”, in Velletri, Diocesi di appartenenza dell’eletto. Il nostro Superiore Generale P. Rampazzo Bruno ha fatto giungere al nuovo Arcivescovo il saluto augurale di tutti i Padri Rogazionisti e in particolare quello dei confratelli di Trani.

Il sottoscritto che descrive l’evento ha partecipato invitato da amici sacerdoti del Clero di Velletri e dal Vicario di Selva Candida del presbiterio di Porto di cui don Leonardo è stato pure pure compagno di studio e poi Rettore al Seminario Regionale di Anagni. Ma anche come rogazionista pugliese, legato alla cittadina di Trani, sede di un Istituto/Parrocchia con annesso il Santuario Madonna di Fatima, retti dai Rogazionisti...(segue all'interno con photo gallery)

=> (Leggi Tutto... | 7167 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 394 letture.

Attualità: ROMA, PARROCCHIA DI PIAZZA ASTI. HABEMUS CARDINALEM!
Postato da mado il Domenica, 02 luglio @ 07:40:07 CEST

Come annunciato nell’Angelus del 21 maggio, Papa Francesco nel Concistoro del 28 giugno scorso, ha creato Cardinale mons. Jean Zerbo,arcivescovo di Bamako nel Mali (Africa). Al neo cardinale è stato dato il titolo cardinalizio presbiterale della nostra chiesa parrocchiale dei SS. Antonio e Annibale Maria a Roma. Il titolo infatti era rimasto vacante dal 14 dicembre 2016 quando morì in Brasile il compianto cardinale Arns che è stato titolare della nostra Chiesa fin dall’inizio dell’istituzione del titolo nel 1973. Ora abbiamo un nuovo Cardinale che probabilmente prenderà possesso del titolo nel prossimo autunno. Al Concistoro era presente il parroco, P.Giuseppe Magodi e il Superiore generale, P. Bruno Rampazzo, insieme ad altri confratelli. Il parroco e il P.Generale si sono poi recati in visita di cortesia dal neo-cardinale, come è consuetudine dopo un Concistoro.
Mons. Jean Zerbo è nato a Segou il 27 dicembre 1943. La sua ordinazione sacerdotale ha avuto luogo il 10 luglio 1971, a Segou. Una parte della sua formazione superiore è avvenuta a Lione. Si è laureato presso l’Istituto Biblico a Roma, dove ha conseguito la Licenza in Sacra Scrittura (1977-1981). Dal 1982 e per alcuni anni ha lavorato in qualità di parroco a Markala e come docente presso il Seminario Maggiore di Bamako. È stato nominato Vescovo Ausiliare dell'Arcidiocesi di Bamako il 21 giugno 1988. Il 19 dicembre 1994 è stato trasferito, come Vescovo titolare, alla Diocesi di Mopti. Il 27 giugno 1998 è stato nominato Arcivescovo di Bamako. Ha avuto un ruolo attivo nei negoziati di pace in Mali. È stato coinvolto nella lotta contro l'esclusione e ha soprattutto promosso la riconciliazione e la solidarietà tra i maliani. Papa Francesco lo ha creato Cardinale nel concistoro del 28 giugno 2017.

=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 498 letture.

Attualità: PADOVA. SEDE DELLA PROVINCIA. PER UNA CULTURA BIBLICA ROGAZIONISTA
Postato da mado il Domenica, 02 luglio @ 07:34:28 CEST

La figura di S. Annibale M. Di Francia, fondatore dei Padri Rogazionistl e delle Suore Figlie del Divino Zelo, emerge nella panoramica della letteratura sulla vocazione grazie al carisma del Rogate (cfr. Mt 9,38; Lc 10,2), che ha distinto la sua vita. Egli si e consacrato totalmente a vivere e diffondere il comando della preghiera per gli operai della messe, passando la sua esistenza tra e per i poveri divenendo mendicante per la loro vita quotidiana, maestro nelle arti e mestieri per la sussistenza e guida sicura nell’incontro con il Signore, causa di ogni evangelizzazione e promozione umana. Il centro ispiratore del ministero sacerdotale, delle opere di formazione e di riabilitazione sociale dei poveri S. Annibale lo trovò nella Scrittura mediante il metodo della lettura assidua. Il linguaggio, il simbolismo e i principi della Parola di Dio scritta hanno penetrato la sua immaginazione e modellato il suo stile letterario tanto da essere il contesto abituale del suo pensiero nella ferialità di numerosi interventi per la formazione dei poveri, dei giovani e degli aspiranti alla Vita religiosa e al Sacerdozio, affidati alla cura del suo zelo pastorale. I suoi Scritti ne sono una testimonianza. La varietà e la costanza dei riferimenti alla Scrittura ha suscitato il progetto, formalizzato in questo primo volume, di ricostruire la Bibbia attraverso le citazioni dirette che trapuntano i 62 volumi degli Scritti di S. Annibale M. Di Francia. Si ottiene cosi un commento, che spazia su tutti i libri della Bibbia. Senza nessuna pretesa di interpretazioni innovative le citazioni dirette offrono spazio alla meditazione e all’approfondimento di tematiche bibliche, che si espandono e si arricchiscono, e conducono il lettore all’interno della spiritualità di S. Annibale M. Di Francia legata alla tradizione dei Padri e dei Santi.

=> (Leggi Tutto... | Voto: 0) 414 letture.

Attualità: FERRARA. RICORDANDO P. MARIO DI PASQUALE
Postato da mado il Sabato, 01 luglio @ 17:17:39 CEST

Ad una settimana dalla celebrazione delle esequie, riportiamo un articolo di P. Tiziano Pegoraro, pubblicato il 30 giugno 2017 a pag. 4, su “La Voce di Ferrara Comacchio, settimanale cattolico di informazione della Diocesi”.

Padre Mario: dalla filosofia scolastica, alla storia, all’amore per i poveri … e per la Juventus.
Alla morte non ci si abitua mai e quanto più è repentina tanto più rivela il mistero di ogni vita, rendendolo pungente, e allo stesso tempo stimolante, nel vuoto umano lasciato dai defunti. Padre Mario Di Pasquale soffriva soprattutto di un forte diabete. Lo controllava con metodica regolarità, ormai rassegnato a un sistema di vita rallentato e ingombrante. Anche la settimana scorsa si era presentato dal cardiologo ed era ritornato senza alcun segno di preoccupazione. Una vera alterazione cardiaca doveva procurargli, invece, ogni partita della Juve che lui stesso dirigeva, dando consigli all’allenatore e sanzionando l’arbitro per una direzione non sempre ritenuta giusta nei riguardi della squadra del cuore. Gli stava davvero nel cuore quella Juve, che seguiva da ragazzo e in questi ultimi anni voleva sempre vicino usando biancheria e utensili tinti dai suoi colori sociali. Ogni goal si rendeva sonoro per tutti gli ambienti con risate e strilli di gioia. . ... segue all'interno

=> (Leggi Tutto... | 6198 bytes aggiuntivi | Voto: 5) 552 letture.

Attualità: ARICCIA: OTTAVO GIORNO DELL’ 8° CAPITOLO PROVINCIALE. ELEZIONE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE
Postato da mado il Martedì, 27 giugno @ 22:03:04 CEST

Nella mattinata di oggi, martedì 27 giugno, l’Aula Capitolare procede alla elezione dei Consiglieri Provinciali. Al primo scrutinio risulta eletto come 1° Consigliere P. Eros Borile; come 2° Consigliere risulta eletto al quarto scrutinio P. Pasquale Albisinni; come 3° Consigliere viene eletto al quarto scrutinio P. Marcin Bajda. Per la sua elezione il Superiore Generale P. Bruno Rampazzo concede la deroga in base alla norma 313 dal momento che P. Marcin ha un’età inferiore a quella prevista dalla normativa. Nel pomeriggio si procede all’elezione del 4° Consigliere ed Economo Provinciale, e al 3° scrutinio risulta eletto P. Carmelo Capizzi. Infine come Vicario Provinciale viene eletto alla prima votazione P. Eros Borile. Nell’ultima sessione di lavoro viene letto in Aula il Direttorio della Provincia che viene votato per parti e approvato a maggioranza. Alle ore 19:00 l’VIII Capitolo della Provincia S. Antonio si conclude con la Concelebrazione Eucaristica al termine della quale il Superiore dichiara ufficialmente chiuso il Capitolo Provinciale. . ... segue all'interno con photogallery

=> (Leggi Tutto... | 14301 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 671 letture.

Attualità: ARICCIA: SETTIMO GIORNO DELL’ 8° CAPITOLO PROVINCIALE. RICONFERMATO SUPERIORE PROVINCIALE P. GAETANO LO RUSSO
Postato da mado il Lunedì, 26 giugno @ 22:57:01 CEST

I lavori capitolari di oggi, lunedì 26 giungo, iniziano con la discussione e votazione degli Orientamenti presentati dalla Commissione sul Direttorio. Di seguito, tutte e 4 le Commissioni si sono riunite per redigere la versione definitiva degli Orientamenti da sottoporre in Aula alla votazione finale, cosa che è accaduta nella seconda sessione di lavoro del pomeriggio. Intanto però nella prima sessione è avvenuta l’elezione del nuovo Superiore Provinciale che ha visto la riconferma di P. Gaetano Lo Russo. Dopo la conferma ufficiale da parte del Superiore Generale, che ha sentito tutti i membri del suo Consiglio, c’è stata in Aula la proclamazione di rito, alla quale è seguito il rendimento di grazie in cappella davanti al SS. Sacramento, secondo la nostra tradizione. Prima della cena ci si è ritrovati in Aula capitolare per la votazione finale degli Orientamenti di tre delle quattro Commissioni, dal momento che la Commissione per il Direttorio presenterà domani il testo finale per l’approvazione definitiva. In mattinata P. Alberto Rossini ha lascito i lavori del Capitolo per rientrare a Milano a motivi di salute. ... segue all'interno con photogallery

=> (Leggi Tutto... | 14027 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 660 letture.

Attualità: ARICCIA: SESTO GIORNO DELL’ 8° CAPITOLO PROVINCIALE
Postato da mado il Domenica, 25 giugno @ 22:33:33 CEST

Dopo la pausa di ieri, oggi domenica 25 giugno, i lavori capitolari sono proseguiti con l’esame delle proposte presentate dalle 4 commissioni. Per le prime tre relative alla: Vita religiosa, formazione, pastorale giovanile e vocazionale; Governo, amministrazione, uba; Rogate, opere caritative, parrocchie e laici si sono votati anche i relativi orientamenti. Della quarta commissione dedicata al Direttorio della Provincia si è data lettura in aula riservando per domani mattina la discussione e il voto sugli orientamenti. ... segue all'interno con photogallery

=> (Leggi Tutto... | 9160 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 600 letture.

Attualità: FERRARA. ULTIMO SALUTO A P. MARIO DI PASQUALE
Postato da mado il Sabato, 24 giugno @ 22:34:15 CEST

Nelle prime ore di questo pomeriggio, Sabato 24 giugno, si sono svolti presso la parrocchia Rogazionista del Corpus Domini di Ferrara le solenni esequie di P. Mario Di Pasquale. Alla celebrazione, presieduta da S.Ecc.za Mons. Giancarlo Perego, Vescovo di Ferrara, hanno partecipato i confratelli provenienti da ogni parte della Provincia S. Antonio che, riuniti per il Capitolo ad Ariccia (Roma), hanno sospeso l’assise per poter dare il loro estremo saluto a P. Mario. Il Superiore Generale, P. Bruno Rampazzo, davanti a confratelli, sacerdoti diocesani, parenti, parrocchiani ed ex-allievi Rogazionisti, ha tenuto il pensiero omiletico evidenziando come l’amore del Signore e il sacrificio di Cristo sommo ed eterno Sacerdote abbiano trasformato l’assurdità della morte nel momento meraviglioso dell’abbraccio con la felicità eterna. Ha quindi ricordato il sacrificio, la fedeltà e la passione con cui P. Mario ha vissuto la sua consacrazione rogazionista lì dove ebbe modo di svolgere il suo ministero: in Brasile o allo Studentato, negli uffici UBA o nelle nostre opere educative, come superiore e come vice parroco. Anche P. Gaetano Lo Russo, Superiore Provinciale, ha ricordato, al termine della celebrazione, l’enorme incisività educativa di P. Mario che, unita alla sua bontà e sobrietà, ne facevano un confratello esemplare. La cerimonia, preparata con grande cura e sensibilità da P. Tiziano Pegoraro, parroco di quella comunità, si è conclusa con un momento fraterno per tutti i convenuti. P. Mario Di Pasquale sarà tumulato lunedì presso la nostra cappella del Cimitero Maggiore di Padova. Esprimendo tutta la nostra solidarietà a famigliari, parenti e amici del caro confratelli defunto, affidiamo P. Mario alle braccia amorose della Madonna Immacolata di cui fu grande devoto. ... segue all'interno con photogallery

=> (Leggi Tutto... | 7606 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 546 letture.

Attualità: ARICCIA: QUINTO GIORNO DELL’ 8° CAPITOLO PROVINCIALE
Postato da mado il Venerdì, 23 giugno @ 22:13:47 CEST

Nella mattinata e nella prima sessione del pomeriggio di oggi venerdì 23 giugno, è continuato il lavoro delle Commissioni per presentare gli Orientamenti che saranno discussi e votati in Assemblea Capitolare. Nella seconda sessione di lavoro pomeridiana in aula, si è data lettura, rispettivamente da parte del Provinciale P. Gaetano Lo Russo e dell’Economo Provinciale P. Giovanni Cecca, delle Risposte del Governo Provinciale alle considerazioni e domande dell’Aula Capitolare in riferimento alla Relazione sullo Stato della Provincia, e sullo Stato Economico della stessa. Nel primo pomeriggio, per P. Antonio Chirulli si è reso necessario un temporaneo ricovero per problemi di salute nel vicino ospedale “Regina Apostolorum” di Albano. P. Chirulli nel pomeriggio stesso è rientrato e ha potuto partecipare ai lavori in aula. ... segue all'interno con photogallery

=> (Leggi Tutto... | 7330 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 588 letture.

Attualità: ARICCIA: QUARTO GIORNO DELL’ 8° CAPITOLO PROVINCIALE
Postato da mado il Giovedì, 22 giugno @ 22:38:42 CEST

La quarta giornata dei lavori capitolari è stata interamente dedicata al lavoro delle quattro Commissioni. Nel frattempo il Padre Provinciale e l’Economo Provinciale hanno preparato le risposte del governo provinciale alle considerazioni e domande dell’Aula capitolare in riferimento alle Relazioni sullo stato della Provincia e sullo stato economico della Provincia. In mattinata ci ha raggiunto la triste notizia della morte di padre Mario Di Pasquale avvenuta per arresto cardiocircolatorio. Padre Tiziano Pegoraro è partito immediatamente per raggiungere la parrocchia “Corpus Domini” di Ferrara dove padre Mario svolgeva il suo ministero sacerdotale. I funerali avranno luogo sabato 24 giugno alle ore 14.00. I lavori del Capitolo in quel giorno saranno sospesi per consentire ai Padri capitolari di partecipare alle esequie. ... segue all'interno con photogallery

=> (Leggi Tutto... | 7007 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 571 letture.

Attualità: ARICCIA: TERZO GIORNO DELL’ 8° CAPITOLO PROVINCIALE
Postato da mado il Mercoledì, 21 giugno @ 22:33:01 CEST

La mattinata dei lavori capitolari di questo 3° giorno, mercoledì 21 giugno, è stata occupata dalla conclusione della lettura della Relazione sullo Stato Economico della Provincia da Parte dell’Economo Provinciale P. Giovanni Cecca, alla quale ha fatto seguito un ampio dibattito che è continuato anche nella prima sessione dei lavori del pomeriggio. La seconda sessione di lavoro pomeridiana è stata occupata da questioni procedurali circa la prosecuzione dei lavori del Capitolo, votando anche alcune mozioni su particolari questioni presentati dai capitolari, e poi dalla discussione sul Direttorio Provinciale. Si sono quindi costituite 4 commissioni di 12 elementi ciascuna. La prima avrà il compito di rivedere il Direttorio di Provincia, mentre le altre tre avranno il compito di preparare gli Orientamenti capitolari da affidare al prossimo Governo Provinciale riguardo ai seguenti ambiti: 1. Vita Religiosa – Formazione – Pastorale Giovanile e Vocazionale; 2. Rogate – Opere Socio educative – Parrocchie – Missioni – Laici; 3. Governo – Amministrazione – UBA. Nel primo pomeriggio sono rientrati da Desenzano i Padri Silvano Pinato e Antonio Ritorto, portando notizie abbastanza rassicuranti sulla salute del Fratello Fabrizio Alessi, che comunque nei prossimi giorni dovrà essere sottoposto ad una visita specialistica presso la struttura sanitaria che lo ha in cura da tempo. . ... segue all'interno con photogallery

=> (Leggi Tutto... | 7728 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 545 letture.

Attualità: ARICCIA: SECONDO GIORNO DELL’ 8° CAPITOLO PROVINCIALE
Postato da mado il Martedì, 20 giugno @ 23:12:15 CEST

L’intera giornata dei lavori capitolari di oggi, martedì 20 giugno, è stata dedicata alla lettura delle due Relazioni del Governo uscente: la Relazione del Superiore Provinciale sullo Stato della Provincia, letta da P. Gaetano Lo Russo, coadiuvato dal Segretario Provinciale P, Mario Menegolli. E’ quindi seguito un ampio dibattito con circa 30 interventi da parte dei confratelli capitolari che hanno evidenziato osservazioni, apporti critici, contributi di riflessione sulle varie parti della Relazione. Nel pomeriggio, l’Economo provinciale, P. Giovanni Cecca ha iniziato la lettura della Relazione sullo Stato Economico della Provincia. Durante i lavori del mattino Fratello Fabrizio Alessi ha dovuto essere ricoverato al Pronto Soccorso per un improvviso malore, al quale è seguita la decisione da parte del suo Superiore P. Silvano Pinato di riaccompagnarlo nella comunità di Desenzano, dove meglio gli potranno essere approntate le cure che il suo stato di salute richiede. In questo P. Silvano è stato accompagnato anche da P. Antonio Ritorto; entrambi faranno ritorno domani sera per riprendere i lavori capitolari. Nel pomeriggio si è aggiunto, proveniente da Ferrara, il P. Tiziano Pegoraro. ... segue all'interno con photogallery

=> (Leggi Tutto... | 11245 bytes aggiuntivi | Voto: 0) 527 letture.

Le nostre Case


00 PROVINCIA Italia Centro Nord


01 Ankawa - Iraq


02 Cracovia


03 Desenzano


04 Ferrara


05 Firenze


06 Manizales - Colombia


07 Morlupo


08 Palazzo di Assisi


09 Padova


10 Roma Istituto


11 ROMA Parrocchia Circ. Appia


12 ROMA Massimina


12 ROMA Parrocchia P.zza Asti


12 San Cesareo


15  Trezzano Sul Naviglio


16 Tarragona


17 Varsavia


alt KodRed Design  
*
Web site engine code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.104 Secondi