SERVIZIO VOCAZIONI
PELLEGRINAGGIO 2020
MEETING MINISTRANTI 2020
FORMAZIONE PERMANENTE
SPAZIO APERTO
DOVE OSPITIAMO
LE NOSTRE ASSOCIAZIONI
LA NOSTRA LIBRERIA
NOVITA' EDITRICE ROGATE
RICORRENZE IN TERRA E IN CIELO

I Santi della porta accanto

Se oggi si fa un gran parlare di “santi della porta accanto” lo si deve, oltre alle costanti esortazioni di Papa Francesco, anche alle agiografie dei santi, che si sono liberate dal devozionismo che li contraddistingueva nel passato a favore di una visione antropologica più vicina all’uomo contemporaneo. Ad essa ha dato il suo contributo anche l’arte, a cominciare dal cinema attraverso pellicole entrate nella sua storia, come quelle su san Francesco d’Assisi, su santa Bernardette, su san Tommaso Moro e molte altre. E proprio sulla santità nel quotidiano riflette il numero di novembre della rivista Rogate ergo a partire dall’editoriale del vescovo emerito di Palestrina, Domenico Sigalini, per il quale la Chiesa non può accontentarsi di numeri, ma deve formare cristiani corresponsabili dell’evangelizzazione in tutti gli ambienti. Per il biblista Giuseppe De Virgilio la trattazione della santità nella Chiesa ha per fondamento la persona e la missione di Gesù, che nel discorso delle “beatitudini” ha spiegato cosa significa essere santo. Tuttavia riesce difficile ritenere sinonimi le parole “beato” e “santo”, abituati come siamo a scambiare la santità con l’eroismo virtuoso. Lo afferma lo psicologo padre Amedeo Cencini, secondo cui la santità non è solo da vivere, ma anche da godere, come osservava san Tommaso d’Aquino: “L’uomo virtuoso e santo è solo chi prova attrazione per il bene e gode di farlo”. La rivista sottolinea pure il pensiero degli ultimi papi in merito all’ideale di perfezione, il quale che non è praticabile solo da alcuni. Le vie della santità sono infatti molteplici e adatte alle vocazioni di ciascuno. Lo dimostra la testimonianza di santi di epoche diverse, distintisi in parti-colare nel campo dell’educazione, dell’emarginazione e della sofferenza. Infine il teologo padre Aldino Cazzago avverte che con la loro esistenza i santi diventano un ammonimento non sempre gradito agli stessi cristiani e, più frequentemente, un fastidio da cui presto liberarsi. Firmano le pagine di questo numero: Lorenzo Chiarinelli, Vito Magno, Giosy Cento, Giuseppe De Virgilio, Domenico Sigalini, Amedeo Cencini, Enza Corrente Sutera, Aldino Cazzago, Marcello Stanzione, Angelo Paoluzi, Angelo Montonati, Teresa Gentiloni, Mario Dal Bello, Salvatore Mazza, Danilo Zanella, Luciano Cabbi.


CLICCA QUI PER L'ARTICOLO: "I SANTI BENEMERITI DELLA SOCIETA' "

 P. Pasquale Albisinni
News Precedente Prossima News

Le news più lette

Giovani in cerca di Dio....

“Giovane, dico a te alzati!”. La pericope evangelica, scelta dal Papa per la prossima Giornata Mondiale della Gioventù, viene approfondita nel numero di marzo della rivista “Rogate ergo”...

Leggi Tutta

P. Nicola Corraro nella Casa del Padre

Carissimi confratelli, le esequie del nostro caro confratello, P. Nicola Corraro, deceduto oggi pomeriggio presso la clinica Villa S.Pietro sulla Cassia, si terranno nella nostra Chiesa parrocchiale di Piazza Asti a Roma...

Leggi Tutta