SERVIZIO VOCAZIONI
PELLEGRINAGGIO 2020
MEETING MINISTRANTI 2020
FORMAZIONE PERMANENTE
SPAZIO APERTO
DOVE OSPITIAMO
LE NOSTRE ASSOCIAZIONI
LA NOSTRA LIBRERIA
NOVITA' EDITRICE ROGATE
RICORRENZE IN TERRA E IN CIELO

La Domenica della Parola di Dio

             Papa Francesco, con il motu propro "Aperuit illis", ha istituito la "Domenica della Parola di Dio" per la III domenica del Tempo Ordinario: una domenica particolarmente consacrata ogni anno nella Chiesa Cattolica, al culto e alla conoscenza della Parola di Dio. Il numero 1 del 2020 di Rogate ergo aiuta anche noi Rogazionisti, consacrati da una Parola, quella del Rogate, a vivere e a far vivere degnamente questa Giornata.


         "Dare tempo e spazio alla Parola di Dio nella nostra vita -scrive lo psicologo don Nico Dal Molin sul numero di gennaio della rivista Rogate ergo -  significa educare ad un’esperienza di fede generativa di risposte di fronte alle domande di senso della vita, alla ricerca di felicità, alla sfida aspra del dolore”. Per il pastoralista don Luca Pandolfi, che per 30 anni  ha guidato spiritualmente gruppi giovanili in America Latina, la Bibbia sembra ai giovani un mondo distante nel linguaggio e nelle problematiche quotidiane. Come fare ad avvicinarli alla Parola di di Dio? Il segreto, a suo dire, non sta tanto nello spiegare ai giovani i contenuti della Sacra Scrittura, quanto nel farli riflettere sulla realtà che li ha generati e che hanno ancora  qualcosa da dire all’uomo d’oggi.


         La Parola di Dio suscita sempre nuove energie in chi la legge, ma è soprattutto nella liturgia che esercita la sua forza. L’istituzione della Domenica della Parola, da parte di Papa Francesco, sottolinea proprio questo, mentre ricorda il gesto del Risorto che seduto a mensa  con i discepoli spezza la Parola e il Pane, perchè “la Scrittura non si trova in primo luogo in un papiro o in un libro - scrive il liturgista don Juan Rego- ma nel cuore della comunità dei credenti”. Tra le iniziative per la Domenica della Parola la rivista suggerisce l’intronizzazione del testo sacro e una speciale cura della sua proclamazione. Vengono riportate poi alcune esperienze significative, come quella dei Gruppi della Parola a Gorizia, sollecitata dall’arcivescovo Carlo Redaelli con una Lettera pastorale all’inizio dell’anno liturgico.


FONDAMENTI LITURGICI DELLA PAROLA DI DIO


Firmano le pagine di questo numero: Lorenzo Chiarinelli, Vito Magno, Giosy Cento, Giuseppe De Virgilio, Nico Dal Molin, Juan Rego, Luca Pandolfi, Marco Sanavio, Giovanni Cereti, Mauro Ungaro, Ampelio Crema, Sebastiano Pinto, Angelo Montonati, Teresa Gentiloni, Mario Dal Bello, Salvatore Mazza, Danilo Zanella, Luciano Cabbia 


 P. Pasquale Albisinni
News Precedente Prossima News

Le news più lette

Pellegrinaggio in Terra Santa...ci raccontano...

L’esperienza di un Pellegrinaggio in Terra Santa, normalmente fatto in gruppo, è sempre un evento singolare e personale. Tale lo è stato per me questo, organizzato dalla nostra Provincia Rogazionista ICN, con lo specifico anche di essere un Corso di Esercizi Spirituali per Consacrati e Laici, contraddistinto da una duplice Direzione spirituale e tecnica, condotta rispettivamente dal Provinciale P. Gaetano Lo Russo e dalla Sig.ra Donatella Tomasello...

Leggi Tutta

I Santi della porta accanto

Se oggi si fa un gran parlare di “santi della porta accanto” lo si deve, oltre alle costanti esortazioni di Papa Francesco, anche alle agiografie dei santi, che si sono liberate dal devozionismo che li contraddistingueva nel passato a favore di una visione antropologica più vicina all’uomo contemporaneo...

Leggi Tutta